10+1 SEGRETI PER MIGLIORARE LA PROPRIA MISE EN PLACE.

By 11 Novembre 2019Magazine
 10+1 SEGRETI PER MIGLIORARE LA PROPRIA MISE EN PLACE.

Quante volte abbiamo sentito parlare di Mis En Place?

Sicuramente tantissime volte ma in occasione anche delle prossime festività condividiamo l’esperienza di un grande esperto del settore che dispenserà utili consigli.
Parliamo di Maurizio Micari ( Hotel & FB manager ) docente presso la nostra accademia del corso di Restaurant Manager, figura di assoluta importanza.
Ed è proprio in occasione delle sue lezioni che chiarisce quali sono le regole base per una Mis en Place elegante e coerente alle responsabilità di un vero direttore di sala.

1. Prestare massima attenzione alle operazioni preliminari di pulizia
2. La mise en place deve rispecchiare il concept del ristorante e l’impostazione della cucina
3. Buona/ottima qualità del vasellame, posate e bicchieri
4. Non sacrificare la funzionalità e usabilità al design
5. La mise en place va costantemente aggiornata
6. Rispettare un ordine quasi geometrico (proporzioni della sezione Aurea) nella disposizione dei tavoli
7. Utilizzare sempre il mollettone prima della tovaglia
8. Utilizzare tovaglie esclusivamente di ottimo cotone o lino
9. Curare e rispettare l’ordine geometrico e l’allineamento nella disposizione delle posate e dei bicchieri a tavola con grande precisione (Vedi Sopra)
10. Manipolare il tovagliolo meno possibile e piegarli tutti in maniera uguale
11. In caso di centro tavola con fiori e vegetali usare solo decorazioni freschi e veri

Le posate dovranno essere collocate nella giusta posizione e successione e non dovranno oltrepassare il bordo del tavolo, i bicchieri dovranno risultare alla vista perfettamente allineati.

Ci si potrà aiutare stendendo una cordicella lungo il tavolo e allineando i bicchieri e posate seguendo la linea (questa precisione è molto importante quando si preparano grandi tavoli); anche i tovaglioli dovranno essere ripiegati tutti in modo eguale.

Utilizzare mollettone tovaglia, coprimacchia e tovagliolo in cotone o lino. Mise en place vasellame e posate solo per la prima portata, Bicchieri ad acqua e a vino bianco.
Centro tavola con fiori veri e freschi che segua lo stile del ristorante e della mise en place.

Bene, queste preziose chicche noi le conserviamo con cura, e vi invitiamo a seguire i nostri calendari didattici per scoprire e studiare ancora più da vicino le attività di un professionista, molto richiesto attualmente dal settore Turistico- alberghiero.