Parola di Sous-chef: ruoli e responsabilità.

By 4 Novembre 2019Magazine

Quante volte abbiamo sentito parlare della famosa Brigata o dell’ormai mediatico ruolo dello chef?

Bene, attraverso questo articolo desideriamo introdurvi nel mondo, ancora poco conosciuto, di chi ogni giorno ed ogni ora coadiuva lo Chef.

Brigata in cucina

Stiamo parlando della persona che all’interno di una brigata ricopre l’importante ruolo del Sous- chef, il quale oltre ad affiancare pedissequamente l’Executive Chef nella gestione della squadra di cucina, lo coadiuva per ciò che concerne il reparto Food and Beverage, ricoprendo quindi una posizione di grande responsabilità.

Infatti in assenza dell’Executive sarà a lui che i collaboratori di cucina si rivolgeranno per eseguire al meglio i compiti quotidiani previsti, nonché risolvere eventuali problematiche insorte durante il servizio.

Ma noi, che come sapete amiamo spingerci oltre, abbiamo coinvolto un grande professionista seppur giovanissimo che più di tutti può condividere la propria esperienza, Francesco Gambacorta Sous-chef del Maestro Massimo Mantarro

Ci tiene a raccontare e quindi trasmettere la sua grande dedizione, l’impegno e l’energia che sin da piccolo ha dedicato al suo lavoro, imparando a piccoli passi cosa significa realizzare ed analizzare ogni singola preparazione al fine di ottenere il massimo per i propri ospiti.

E’ evidente la grandissima stima che lega Francesco allo chef Mantarro, un legame che ha determinato crescita ed equilibrio e in ambito lavorativo e umano. Un equilibrio che è stato di ispirazione, come ci racconta Francesco per tanti ragazzi che lo seguono e che lo hanno incontrato nel corso degli anni.

Dalla competenza acquisita ne deriva, ovviamente, fiducia e soddisfazione per l’Executive il quale sa di avere al suo fianco un professionista valido che può solo rafforzare e migliorare le abilità della Brigata di cucina.
Ma aldilà dei tecnicismi ci teniamo a riportare l’invito di questo giovane ragazzo che di strada ne sta percorrendo, il quale invita ad impegnarsi e non demordere malgrado le di
fficoltà che si incontreranno in questo tortuoso percorso.

“Sacrifici infiniti ed immaginabili, persone che ti remeranno contro o che ti deluderanno, se riesci a superare tutto questo con determinazione allora potremo sperare in un futuro di successo e di grande fiducia”.

Due parole per racchiudere tutto questo: Passione e cuore in ciò che si fa.