Riconoscimenti per l’azienda del vulcano, che ha presentato l’etichetta “Zammara”.
Soddisfazione di Blu Lab Academy, di cui Russo è partner sin dalla fondazione del laboratorio gastronomico

Premio Mediterraneo Packaging 5^ edizione e Premio Golden Pack 2017: sono questi i due prestigiosi riconoscimenti che ha conquistato nei giorni scorsi l’Oleificio Russo di Belpasso, sull’Etna, intervenendo alla cerimonia di premiazione a Castellammare del Golfo, nel trapanese. Il premio, giunto al suo quinto appuntamento, è organizzato dall’Istituto “Mattarella – Dolci” della cittadina trapanese con il sostegno del giornale enogastronomico EgNews, egregiamente diretto dal giornalista Piero Rotolo con l’editore Francesco Turri. Ogni anno il premio individua le eccellenze del contesto mediterraneo nell’ambito delle migliori etichette di vino e di olio e su questo fronte appunto Oleificio Russo ha fatto incetta di premi e riconoscimenti, presentando il suo prodotto di punta: Olio Zammara.

A ritirare i premi è stata la titolare dell’azienda, Giusy Russo, presente con il marito Alessandro Roccella, e premiata dal giornalista enogastronomico Antonio Iacona.

Grande soddisfazione ha espresso anche lo Chef Alfio Visalli, fondatore di Blu Lab Academy, apprendendo la notizia. Oleificio Russo, infatti, è da sempre partner storico e di grande prestigio del laboratorio gastronomico, con la sua produzione di altissima qualità di olio evo da Nocellara dell’Etna, cultivar simbolo del vulcano e che attraverso le bottiglie dell’azienda trova uno dei suoi destini culinari migliori.

Articoli che potrebbero interessarti

7 Aprile 2020

Il crowdfunding contro il lockdown. Continuiamo a progettare.

5 Aprile 2020

Come rimanere uniti, da casa. Ecco l’antidoto che vince la solitudine.

21 Marzo 2020

#Facciamorete con ” Chef’s Table meet and learn”

12 Marzo 2020

Ripartenza e Stand-by. Una nuova possibilità di crescita.